Periagogè

Centro Studi Educativi e Pedagogici
Scuola di Normodinamica
Armonizzare il conflitto

Agorà

Il contesto “Agorà” ha finalità educative , di formazione e di crescita personale.

Vengono studiate,  attraverso un approccio esperienziale, le dimensioni profonde della relazionalità, con particolare attenzione sia alle dinamiche dell’incontro e del conflitto  con il fine di armonizzarli, sia ai propri automatismi reattivi, per renderli consapevoli, superarli o affinarli.

La dimensione corporea e analogica, la formazione dei campi d’esperienza del sé, la cura della dimensione dialogica e riflessiva, sono i suoi  elementi essenziali di ricerca.

La ricerca di forza e presenza a sé e all’altro, di attenzione ordinaria e concentrazione profonda e di costante e congrua integrazione tra azione e intenzione, fanno di questo contesto un laboratorio vivo dove la pratica e la riflessione non sono mai disgiunte.

La meditazione di consapevolezza, insegnata secondo il metodo normodinamico e in coerenza con i suoi principi, sostiene ed accompagna tale processo di conoscenza e d’integrazione.

Il corso avanzato è condotto  da Antonio Ricci,  attraverso seminari intensivi residenziali dedicati a studenti provenienti da tutta Italia. La richiesta di partecipazione a questo contesto può essere inoltrata solo da studenti già inseriti nei corsi introduttivi da almeno due anni.

I corsi ordinari  introduttivi “Le basi del cambiamento” sono condotti da insegnanti diplomati SIND – primo livello:

  • Francesco Busato  –  Verona
  • Federica Angriman - Verona
  • Valeria Vicari - Roma , Ragusa
  • Valeria Grifasi  –  Roma, Ragusa
  • Silvana Toffali  - Verona

Parallelamente al contesto normodinamico, è nato un gruppo amatoriale nazionale di studio tecnico delle discipline da combattimento, denominato “Shugyò no Kai - Il gruppo della pratica incessante“.

Per informazioni sui singoli corsi introduttivi nelle diverse citta:

e.mail:segreteria@periagoge.it – tel 3358469815

 

Leggi l’approfondimento “Le discipline da combattimento e il dojo Shugyò no Kai